Progetti Realizzati NDV

PAGINA IN AGGIORNAMENTO

ERASMUS +

CREW – COMMON ROOTS OF THE EUROPEAN WORDS

Il nostro progetto prevede partecipanti provenienti da 12 paesi; Sono l’”equipaggio” della nave che navigherà molte rotte (percorsi culturali e linguistici) e infine arrivano nel porto sicuro della civiltà europea. Attraverso l’apprendimento non formale delle radici linguistiche comuni, delle affinità culturali e attraverso la promozione della diversità, possiamo riconoscere in altre persone; possiamo sviluppare la sensazione di una cultura e un’identità europee comuni. Questa consapevolezza è necessaria per ristabilire l’idea dell’Europa come comunità di persone; Una comunità che vuole rompere barriere culturali e rifiutare il radicalismo e la disintegrazione della retorica. Le attività del progetto incoraggeranno l’idea di una società fondata sui valori del “pluralismo, non discriminazione, tolleranza, giustizia, solidarietà e uguaglianza tra donne e uomini” (articolo 2 – Trattato sull’Unione europea).

GIOVENTU’ IN AZIONE

WWW – Wi willing woman

Il progetto trova le sue radici nel coinvolgimento e la partecipazione dei giovani allo sviluppo della loro società civile sul rispetto dei diritti umani, con particolare attenzione al ruolo delle donne e la situazione nella società euro-SEE

N@ture in actionIl progetto “N@ture In Action”

Nasce dall’idea di sensibilizzare i giovani e renderli partecipi sulle tematiche del rispetto dell’Ambiente, la Cittadinanza Attiva e il Volontariato come forma di aggregazione che permette ai giovani di sviluppare le proprie inclinazioni e contribuire allo sviluppo della propria realtà territoriale

Spring It Out.

Ha lo scopo di esplorare e discutere i problemi che interessano l’area del Mediterranei e la vita dei giovani considerando il rispetto dei diritti umani, i movimenti giovanili Euro-Mediterraneo per il lavoro giovanile e le eventuali migliori condizioni ed opportunità ad esso relazionate, la cooperazione per la pace e la comprensione reciproca, ecc.

Motivancion for Activacion

Aveva lo scopo di esplorare e valorizzare le competenze trasversali e nuovi strumenti tra i giovani, al fine di potenziare la partecipazione attiva e l’utilizzo del volontariato nell’area del Mediterraneo come mezzo per muovere i primi passi come youth workers/leaders in modo attivo e positivo.

Giovani per il futuro

Le tematiche affrontate durante l’incontro hanno impegnato i giovani sulla sensibilizzazione dei giovani di fronte alla responsabilità nella lotta alla povertà e l’emarginazione, connessa ai gap di sviluppo di alcuni contesti territoriali che sono stati presi in esame, al fine di stimolare i giovani a riflettere sulle caratteristiche essenziali della società ed incoraggiarli ad assumere ruoli attivi nelle proprie comunità. Valorizzando i principi del volontariato si è cercato di analizzare una strategia di sviluppo e di crescita dei giovani nella società e nei singoli contesti territoriali, legando lo sviluppo ad un concetto più ampio di solidarietà e cittadinanza attiva.

Stop ‘ndragheta

Quale strumento per intervenire l’associazione ha scelto la costituzione di un laboratorio di quartiere, come luogo fisico e intellettuale di incontro e di confronto tra la gioventù della città e operatori in grado di stimolare processi di inclusione sociale. Il laboratorio elaborerà tre linee di intervento ( meglio descritte nella parte “Project’s content and methodology” ) di cui le prime due destinate al contrasto dei fenomeni che creano i presupposti per la penetrazione della criminalità tra i giovani ( pratiche clientelari, scarsa consapevolezza di diritti e doveri, disoccupazione, assistenzialismo ) e la terza a trasformare i partecipanti stessi in “costruttori di legalità. Il laboratorio si avvarrà dell’attività di coaching del referente locale dell’associazione antimafia “Libera”.

Mens Sana in Corpore Sano

Mens sana in corpore sano è stato un progetto incentrato sulle tecniche di inclusione sociale e apprendimento informale. Ha visto coinvolti 10 ragazzi italiani e 10 ragazzi spagnoli per un’ intera settimana, offrendo uno spazio dove è stato possibile per i giovani prendere coscienza e sviluppare tecniche di partecipazione nelle attività di volontariato e di inclusione sociale.

Annunci